PhEST

Centro storico e siti di interesse

da settembre a novembre

Monopoli

Il progetto è stato realizzato per la prima volta nel 2016 ed è da subito risultato innovativo e decisamente vincente con i report finali che attestano la presenza di decine di migliaia di visitatori. L’idea è semplice: una festival della fotografia dislocato contemporaneamente in più location, con numerose mostre e spazi espositivi coinvolti, interni ed esterni, centinaia di foto esposte, visite guidate, incontri e dibattiti, concerti.

L’aspetto più suggestivo e caratteristico è l’allestimento di una mostra in esterna, con gigantografie apposte nei due scenari più caratteristici della città, la muraglia di Portavecchia ed il porto vecchio: sono le mostre che più di altre hanno generato un notevole ritorno mediatico e di immagine per l’evento e anche per il Comune di Monopoli.

Il tema intorno al quale sviluppare il progetto artistico e le selezionare gli artisti e le foto da esporre è scelto ogni anno dagli organizzatori in collaborazione con l’amministrazione Comunale. Il primo anno, il tema del mare e dei pescatori, è stato talmente vincente che le gigantografie con i volti dei pescatori monopolitani sono state successivamente scelte per una mostra all’interno dello spazio espositivo – galleria all’interno dell’aeroporto di Monaco di Baviera. Dello scorso anno l’innovativa scelta di trasformare l’intero centro storico in una mostra a cielo aperto affiggendo sulle facciate e sulle mura dei palazzi foto storiche di cittadini monopolitani.