I Fanòve

Centro storico

11 gennaio

Castellana Grotte

“I Fanòve” (falò in vernacolo) di Castellana Grotte è una manifestazione religiosa radicata nella tradizione popolare. Sono una celebrazione in onore di Maria Santissima della Vetrana che 328 anni fa avrebbe salvato gli abitanti di Castellana Grotte dalla peste. Una rievocazione storica che è chiara espressione dello stretto sentimento di devozione che lega Castellana alla sua Patrona.

La manifestazione, come da tradizione, si svolge ogni anno la sera dell’11 Gennaio a partire dalle 19. Il tepore che diffondono le maestose Fanove dà vita ad un’eccezionale festa in cui godere di gastronomia tipica, canti popolari e del calore della tradizione che invoglia migliaia di visitatori a recarsi a Castellana Grotte nell’occasione. “I Fanòve” sono enormi cataste di legna che ardono in tutta la Città per ricordare il miracolo della liberazione dalla peste bubbonica accordato dalla Madonna della Vetrana nel 1691.

La caratteristica che rende unico questo evento è la grande diffusione nel territorio dei falò, quasi cento, dislocati nel centro abitato come nella più lontana contrada. Al centro di tutto il Comitato Feste Patronali di Castellana Grotte che, con l’amministrazione comunale, assume un ruolo chiave per la riscoperta e per la diffusione di questa tradizione popolare.