ALFONSINA Y EL MAR con Amanda Sandrelli

Sagrato Cattedrale

26 giugno ‘19

Monopoli

Ritratti Festival Presenta ALFONSINA Y EL MAR

Amanda Sandrelli attrice

Giampaolo Babnini chitarra

Cesare Chiacchiaretta bandoneon

Testi di Josè Luis Borges, Homero Manzi, Alfredo La Pera, Felix Luna

Musiche di Carlos Gardel, Augustin Bardi, Jacinto Chiclana, Astor Piazzolla

Amanda Sandrelli interpreta le pagine più suggestive di alcuni tra i poeti più significativi della storia argentina. Parole che si rincorrono, magia e ricordi che si uniscono in un solo istante accompagnate e intercalate dalla musica di contemporanei straordinari quali Piazzolla, Mercedes Sosa, Gardel suggestivamente interpretata con chitarra e bandoneon da Giampaolo Bandini e Cesare Chiacchiaretta.

Storie di tango, di vita, di passione. Storie di Buenos Aires. Tango, milonga, fisicità, sensualità, amore, disperazione, morte.

il titolo dello spettacolo è dedicato ad Alfonsina Storni, poetessa argentina di origine ticinese vissuta nel primo Novecento. Figlia di industriali caduti in disgrazia, Alfonsina fu lavapiatti, operaia, maestra di campagna, e fu ragazza-madre, donna indipendente che sfidò i pregiudizi sociali e la morale vigente, femminista quando il femminismo ancora non esisteva.

Amica di grandi scrittori tra cui Garcia Lorca e Pirandello, la sua vita, segnata da nevrosi e sa un male incurabile, si chiuse con il suicidio in mare.

Da quel tragico epilogo nacque Alfonsina y el mar, brano a lei dedicato composto da Gabriel Ramirez (con le parole di Felix Luna) e interpretato da moltissimi artisti, tra tutti Mercedes Sosa. Una canzone che torna in questo spettacolo in una originale interpretazione, culmine di una serata che brilla per quella storia struggente, ma tante altre ne attraversa.

Nota

Concerto Gratuito