Il Costa dei Trulli

Dalla musica leggera di qualità a proposte musicali più raffinate o di nicchia, attraversando percorsi artistici legati al jazz. Una rassegna itinerante che – oltre alle sue ricercate valenze artistiche, rese ancora più suggestive dai luoghi di esibizione – vuol far emergere l’anima di certi luoghi, rendendoli anch’essi protagonisti di una dimensione ulteriormente emozionale.

Una sfida oltre l’estate

I due Comuni, Monopoli e Fasano, fortemente lega­ti al mare, si rendono promotori congiuntamente di un progetto di alto profilo artistico, che vuole essere strumento attraverso il quale valorizzare ulteriormen­te un comprensorio dalle molteplici risorse.

Una sfida che, con la massima apertura e forte voglia di coinvolgimento, guarda non solo all’estate.

Già da sole queste città registrano una presenza stra­ordinariamente rilevante che supera 1.2 milioni di visi­tatori l’anno, senza considerare i flussi di altri comuni limitrofi dal forte appeal turistico ( si pensi ad Albero­bello, Ostuni o Locorotondo).

Tali dati confortano un disegno di creare un’area ge­ografica dalla forte identità (e ben definita) e di rife­rimento per un turismo sempre più profilato per una proposta artistico-musicale itinerante e di qualità

Appuntamenti

Fare rete, la strategia di costa dei trulli

La strategia punta a sperimentare un format che, nelle sue valenze strategiche, scommette sull’aggregazione di altri Comuni in una condivisa visione in cui si comunica un territorio diverso dalla Valle d’Itria, ma che lo integra con l’attrattiva della risorsa mare. I luoghi prescelti per accogliere i singoli eventi di “Costa dei Trulli” saranno animati da “voci” artistiche che, immerse in contesti autentici di certi luoghi, fatti di architetture, costumi e arte, rappresenteranno la leva per comunicare la visione sistemica di un territorio dal forte appeal turistico per le sue variegate caratteristiche.

Oltre alla bellezza del mare, si pensi alla bellezza dell’entroterra e, quindi, per esempio, a quell’umanesimo di pietre che, ad Alberobello, sito Unesco, trova la sua massima espressione. Una “terradimare” in cui la cultura artistica si fonde, ma non confonde, con scenari che rappresenteranno anche occasioni di turismo esperienziale.

Un cantiere aggregatore

La scelta del brand “Costa dei Trulli” si fonda sull’am­bizione di puntare su un territorio con straordinarie potenzialità in termini di attrattività turistica. I dati for­niti da Pugliapromozione dimostrano che questa par­te di Puglia viene scelta innanzitutto per il suo mare. Ma l’attrattiva balneare si traduce in una formidabile opportunità di scoperta dell’entroterra, ricco di città d’arte, tradizioni, esperienze e bellezze naturali e pa­esaggistiche.

Il tratto di Puglia coinvolto in questo progetto declina in modo perfetto questa visione in quanto unisce alla bellissima costa di Fasano e Monopoli la presenza della suggestiva Alberobello . L’adozione dell’identità “Costa dei Trulli” – già in passato utilizzato in un’azione di programmazione dell’ex provincia di Bari (oggi area metropolitana) – vuole essere sintesi di un nuovo cor­so istituzionale “aggregatore” di altri comuni, potendo contare oggi su nuove leve di comunicazione strategi­ca e nuovi partner da coinvolgere in questo percorso.

EDUCATIONAL TOUR CON INSTAGRAMMERS NEL TERRITORIO DI FASANO

16 settembre 2018

start ore 10:00

L’idea è quella di far riscoprire e valorizzare anche le zone meno note del territorio di Fasano, dove racconteranno le tradizioni fasanesi, inoltre favorire la destagionalizzazione del turismo, affinché non si limiti l’affluenza dei visitatori esclusivamente durante la bella stagione, cercando di coinvolgere anche il fasanese nella scoperta del proprio territorio.

Una giornata dedicata agli educational tour, che visiteranno e poi promuoveranno le diverse aree e beni visitati, nei canali social di appartenenza.

L’educational tour è un particolare tipo di giornata di orientamento itinerante dove gli instagrammers gireranno il territorio.

LA DISFIDA DI FASANO FASANESI E TURCHI SI SFIDANO ANCORA

29 settembre 2018

start ore 20:00

Gioco di ruolo per far rivivere personalmente la battaglia storica tra turchi e fasanesi.  Squadre di Fasanesi contro squadre di turchi si aggireranno per il centro Storico di Fasano cercando le informazioni sui luoghi caratteristici della nostra città e sfidando gli avversari. Un modo per acquisire nuove o vecchie informazioni e riscoprire l’appartenenza alla città.

L’evento è rivolto non solo ai cittadini di Fasano ma a tutti i turisti, ai cittadini delle città limitrofe, a bambini e adulti.

Partner affiliati con apporti in natura

Comune di Alberobello

Il Riscatto delle Cicale
Comunicazione Web Editoria

Sistema Museo coop a.r.l.

IISS “Salvemini”

Associazione Pro Loco di Monopoli

Neamedia Comunication

CTG Egnatia di Monopoli

Koinè
Associazione culturale di promozione turistica

FAI | Sezione di Brindisi

Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria

Partner
affiliati

Area metropolitana di Bari

FAI sezione di Brindisi

IISS “da Vinci” di Fasano

Polo Liceale di Monopoli.

Sinergie con istituzioni scolastiche

Conservatorio “Nino Rota” | Monopoli

Polo Liceale | Monopoli

IISS “da Vinci”| Fasano

IISS “G. Salvemini” | Fasano

MAIN SPONSOR

la-golosa-di-puglia

SPONSOR

MEDIA PARTNER